gennaio 16, 2017 - Suzuki Auto

Suzuki IGNIS, a new angle on life! Porte Aperte il 21 e 22 gennaio

  • Fino al 31 gennaio #suzuki #ignis 1.2 DUALJET 2WD iCOOL è offerta a € 11.950
  • Vantaggio Cliente di € 2.100 disponibile su tutta la gamma #suzuki IGNIS
  • In 370 centimetri, #suzuki #ignis coniuga uno stile unico, contenuti tecnologici ineguagliabili su sicurezza e trazione 4WD ALLGRIP e tutti i vantaggi dell'ibrido, grazie all'innovativo sistema SHVS

È ultra sicura. È 4x4. È ibrida. È inconfondibile. È il primo #suv ultra-compatto. #suzuki #ignis è il più alto concentrato di tecnologia per centimetro quadro e i Clienti italiani sono invitati a scoprirla presso le Concessionarie ufficiali Suzuki per il Porte Aperte di sabato 21 e domenica 22 gennaio (il video "Suzuki #ignis, a new angle on life! Porte Aperte il 21 e 22 gennaio" è visibile sul canale YouTube ufficiale #suzuki Italia).

In questa occasione si potrà approfittare dell'offerta lancio in vigore fino al 31 gennaio 2017, che consente di avere #suzuki #ignis 1.2 DUALJET 2WD iCOOL al prezzo di € 11.950 chiavi in mano (IPT e vernice metallizzata escluse), con un vantaggio Cliente di € 2.100. Lo stesso vantaggio è disponibile anche per tutte le altre versioni del listino, che va da € 14.050 per #suzuki #ignis 1.2 DUALJET 2WD iCOOL a € 19.000 per la 1.2 HYBRID S&S 4WD ALLGRIP iADVENTURE.

Suzuki #ignis, cambia punto di vista

Suzuki #ignis coniuga forme inconfondibili con un'eccellente funzionalità in 370 centimetri di lunghezza. Il suo design, semplice e inconfondibile al tempo stesso, trae ispirazione da elementi stilistici della tradizione #suzuki, declinandoli in una personalità unica e innovativa.

La nuova piattaforma di #suzuki #ignis si distingue per leggerezza e rigidità e comprende sospensioni di nuova progettazione che restituiscono un handling eccellente. #ignis, inoltre, adotta il sistema di trazione integrale a giunto viscoso 4WD ALLGRIP AUTO, che ripartisce automaticamente la coppia sui due assi quando rileva condizioni di scarsa aderenza.

Suzuki #ignis è disponibile in versione Hybrid, con l'innovativo sistema SHVS (Smart Hybrid Vehicle by Suzuki) composto da un dispositivo ISG (Integrated Starter Generator) che integra tre componenti (generatore di corrente, motorino di avviamento e motore elettrico) in un solo elemento. Il sistema è completato da un pacco batterie agli ioni di litio posizionato sotto il sedile del guidatore. L’insieme dà tutti i vantaggi dell’Ibrido con un peso contenuto in soli 6kg. L’ibrido SHVS è un sistema ideale studiato per modelli compatti che, in combinazione con la piattaforma di nuova generazione e l'efficiente motore benzina 1.2 DUALJET da 90 CV, permette a #suzuki #ignis di limitare i consumi a 4,3 l/100 km nel ciclo combinato e le emissioni di CO2 in 97 g/km (versione 2WD), con un vantaggio del 12% rispetto alla versione standard.

La gamma #suzuki IGNIS

iCOOL, iTOP e iADVENTURE: #ignis è disponibile in tre allestimenti che offrono sin dalla versione d'ingresso una dotazione completa, come da filosofia #suzuki "tutto di serie senza sorprese". Già dall'allestimento iCOOL, infatti, sono di serie cerchi in lega BLACK da 16" - una rarità nel suo segmento - vetri oscurati e interni BiColor, cui si aggiungono dotazioni funzionali come climatizzatore, sedili anteriori riscaldabili, fari automatici, retrocamera di parcheggio, sistema "accompagnami" (guide me light), sedili posteriori indipendenti, scorrevoli e frazionabili 50:50 e specchietti elettrici e riscaldabili.

Suzuki #ignis iCOOL, inoltre, ha una connettività completa grazie al sistema multimediale touch screen da 7" con USB e Bluetooth, che supporta le piattaforme Android Auto di Google, Apple CarPlay e MirrorLink.

A questa ricca dotazione l'allestimento iTOP aggiunge contenuti esclusivi come fari Full LED con DRL, climatizzatore automatico, cruise control con limitatore di velocità, volante in pelle multifunzione, navigatore satellitare, fendinebbia, Hill Hold control, alzacristalli elettrici posteriori e sistema "chiavintasca" (keyless).

Suzuki #ignis iTOP eccelle anche nella sicurezza attiva, grazie al sistema “attentofrena” (dual camera brake support) con due telecamere in grado di monitorare la distanza tra l'auto e gli elementi circostanti che fanno da base a funzioni tecnologiche d'eccellenza nel segmento: il dispositivo “restasveglio” (weaving alert function) che avvisa il guidatore nel caso di guida “ondeggiante” e il dispositivo “guidadritto” (lane departure warning), che avverte il guidatore tramite segnali acustici, luminosi e con una leggera vibrazione del volante in caso di abbandono della corsia.

Per chi cerca il massimo dell'avventura al vertice della gamma c'è #suzuki #ignis ALLGRIP iADVENTURE, che ai contenuti dell'allestimento iTOP aggiunge una caratterizzazione estetica da vero fuoristrada, composta da Cross Bumper laterali e protezioni OFF ROAD anteriore e posteriore.

HYBRID, solo € 1.000 in più

Su #suzuki #ignis la tecnologia ibrida SHVS è disponibile sia nella versione a trazione anteriore, che in quella dotata del 4WD ALLGRIP e in associazione agli allestimenti iTOP e iADVENTURE.

Indipendentemente dalla trazione scelta, #suzuki #ignis con sistema SHVS costa solo € 1.000 in più rispetto alla versione equivalente priva dell'ibrido, un segno dell'impegno di #suzuki nel diffondere la tecnologia ibrida rendendola davvero sostenibile per l'ambiente e i Clienti.

Il listino di #suzuki #ignis con SHVS parte da € 16.800 per la versione 2WD in allestimento iTOP e con l'offerta lancio in vigore fino al 31 gennaio 2017, che prevede uno sconto di € 2.100 su tutta la gamma, è possibile averla a € 14.700.

Suzuki #ignis SHVS, tutti i vantaggi dell'ibrido

La tecnologia ibrida SHVS permette al nuovo #suv ultra compatto #suzuki #ignis di usufruire dei vantaggi fiscali e delle esenzioni che molte Regioni e Comuni italiani attribuiscono a questo tipo di propulsione.

In questo momento gli Enti locali che prevedono l'esenzione dal pagamento della tassa di circolazione per le auto ibride sono i seguenti: Basilicata, Puglia, e Liguria per 5 anni, oltre alla Provincia autonoma di Trento; Campania, Emilia Romagna, Umbria, Lazio e Veneto per 3 anni, oltre alla Provincia autonoma di Bolzano.

A queste agevolazioni si sommano quelle provinciali e comunali, che garantiscono l’accesso libero nelle aree ZTL a traffico limitato (ad esempio Milano, Torino, Mantova e Perugia) e la sosta gratuita nelle aree di parcheggio a pagamento delimitate dalle “strisce blu” in numerosi Comuni italiani, tra cui Roma.


News correlate

novembre 23, 2017
novembre 23, 2017
novembre 20, 2017

Automotive Suzuki

Automotive Suzuki

Automotive Events Racing Suzuki

Ti potrebbe interessare anche

novembre 20, 2017
novembre 17, 2017
novembre 17, 2017

Automotive Green Suzuki

Automotive Corporate Green Suzuki

Automotive Events Racing Suzuki