Cookie Consent by Free Privacy Policy website Suzuki al Salone Nautico di Genova 2022
settembre 13, 2022 - Suzuki Marine

Suzuki al Salone Nautico di Genova 2022

cover
  • Torna l’appuntamento con il Salone Nautico Internazionale di Genova, dove Suzuki sarà presente con diverse novità.
  • Dal 22 al 27 settembre, al Pad. B stand D4-E5, sarà possibile immergersi nella realtà Suzuki sia nell’area espositiva sia presso la banchina esterna dove si potranno provare 7 imbarcazioni motorizzate Suzuki.
  • Conferenza Stampa giovedì 22 settembre ore 19 presso stand Suzuki: Nuovo DF350AMD e DF300BMD con timoneria integrata, nuovo piede tecnologico e sistema Joystick SBW (steer by wire)
  • Conferenza stampa raid Suzuki domenica 25 settembre ore 12 presso stand Suzuki: Raid in Rosa, Ocean to Ocean RIB Adventure, Raid Europeo 2022

 

Dal 22 al 27 settembre Suzuki esporrà al Salone Internazionale di Genova, Pad. B, mettendo in mostra la sua gamma di fuoribordo tecnologicamente avanzata e accoglierà gli appassionati in uno spazio rivoluzionato, per offrire ai suoi ospiti una visione concreta di quello che è il mondo Suzuki.

 

NUOVI DF350AMD e DF300BMD

 

Il Salone Internazionale di Genova sarà la prima occasione per il pubblico italiano di vedere e provare nell’area esterna Suzuki il nuovo DF350AMD testando anche le funzionalità del nuovo joystick SBW.

 

Oltre a possedere tutta le caratteristiche delle precedenti versioni, i nuovi DF350AMD e DF300BMD portano l’eccellenza della gamma fuoribordo Suzuki ad un livello superiore introducendo l’innovativo sistema steer-by-wire integrato: una tecnologia che permette di controllare elettronicamente la timoneria, anche grazie al nuovo joystick SBW.

I nuovi motori sono dotati di un piede rivisto e di dimensioni ridotte del 4% rispetto alle versioni precedenti che, grazie alla riduzione dell’attrito con l’acqua, consente un incremento della velocità massima del 2%.

 

Persino la quantità, dell’olio necessario alla lubrificazione degli ingranaggi, è stata ridotta di 0,4 litri, passando da 3,2 a 2,8 litri; inoltre, un intelligente sistema di passaggio dell’olio consente di intervenire nel cambio olio piede senza dover necessariamente sollevare l’imbarcazione.


 

NUOVO JOYSTICK SBW

 

Migliorato nell’estetica, il nuovo joystick SBW consente una più facile e confortevole gestione dell’imbarcazione soprattutto in fase di ormeggio grazie alla funzione di docking assistita.

 

LO STAND SUZUKI

 

All’interno dello stand ci si potrà immergere in un’area tecnologica dove saranno concretamente mostrate le tecnologie che stanno dietro la filosofia “The Ultimate Outboard Motor”, e una camera esperienziale dove i visitatori avranno modo di scoprire l’impegno green di Suzuki, anche attraverso la presenza di un fuoribordo DF140BG con installato il dispositivo #lavalacqua (Suzuki Micro Plastic Collector) e uno spaccato funzionante dello stesso dispositivo in modalità dimostrativa.

 

Lo spazio espositivo ospiterà l’intera gamma dei motori fuoribordo Suzuki, con le ultime novità che saranno presentate alla stampa giovedì 22 settembre alle ore 19.00 presso lo stand Suzuki.

 

Oltre ad importanti novità, saranno presenti anche i recenti fuoribordo a iniezione elettronica con comandi meccanici DF140B, DF115B e DF100C, che insieme ai DF115BG e DF140BG, avranno di serie il dispositivo #lavalacqua (Suzuki Micro Plastic Collector).

 

Suzuki inoltre esporrà due battelli pneumatici della linea Suzukino, by Geniuss:

  • Suzukino 285 Open equipaggiato con un Suzuki DF15A;
  • Suzukino 290 Duetto equipaggiato con un Suzuki DF20AT.

 

Come il resto della gamma Suzukino by Geniuss, si tratta di modelli accomunati da una fiche tecnica che li rende inconfondibili e molto apprezzati sul mercato. Sono infatti dotati di un sistema esclusivo di ancoraggio del fuoribordo, un supporto scorrevole e basculante, coperto da brevetto, per cui il fuoribordo, una volta posizionato in tilt ovvero col piede completamente fuori dall’acqua, può essere fatto scorrere verso prua assieme al supporto, fino a quando non sia completamente ricoverato all’interno del battello. In questo modo non sussiste più la necessità di dover smontare il fuoribordo dal tender ogni volta che lo si deve ricoverare nel garage del proprio yacht o togliere dall’acqua.

 

Per la linea Suzumar saranno presenti quattro modelli:

  • Suzumar DS-230KIB motorizzato Suzuki DF2.5;
  • Suzumar DS-290AL Floor motorizzato DF9.9A;
  • Suzumar DS-350FD motorizzato DF15A.
  • Il nuovo Suzumar DS-410 motorizzato Suzuki DF20AR, che sarà presentato in anteprima assoluta.

 

Nella gamma Suzumar vengono proposti tender nei quali la funzionalità e il contenimento dei pesi sono il focus progettuale. Battelli disponibili in tre diverse configurazioni:

  • quelli smontabili, con pagliolato gonfiabile;
  • gli ultralight, anch’essi smontabili, con pagliolato in alluminio;
  • con carena rigida in vetroresina: una gamma estremamente versatile, con grande capacità di carico che deriva dalla configurazione open space degli interni, estremamente facile da gestire nelle manovre di varo e alaggio.

 

Allo stand saranno presenti anche due battelli Marshall, born with Suzuki:

  • Marshall m2 motorizzato con un Suzuki DF40A;
  • Marshall m4 motorizzato con un Suzuki DF40 ARI.

 

LE PROVE NELL’AREA ESTERNA

 

 

Nell’area esterna al padiglione B, sarà presente lo stand Suzuki dove, previo contatto con un concessionario Suzuki, gli appassionati potranno prenotare un test drive in mare per i seguenti modelli  

  • BWA 40 con una coppia di nuovi Suzuki DF350AMD dotato del nuovo sistema SBW;
  • IDEA 58,2 WA con un Suzuki DF140B dotato di sistema #lavalacqua;
  • Marshall m4 con un Suzuki DF40 ARI, il super potente senza patente;
  • Nuova Jolly Prince 22 con un Suzuki DF200AP;
  • Ranieri Cayman 30 con due Suzuki DF350A;
  • Tuccoli T250 con un Suzuki DF300AP dotato del nuovo sistema Suzuki FishHunter Drive;
  • Zar 79 con un Suzuki DF300B.

 

Il Nuova Jolly Prince 22 in prova è quello con cui il Club del Gommone di Milano ha effettuato il Raid Europeo 2022, e con cui è in atto il nuovo Raid Mediterraneo in Rosa, con equipaggio tutto al femminile, in collaborazione con Nuova Jolly e che si concluderà il giorno di apertura del Salone Nautico di Genova, 22 settembre, proprio presso la banchina Suzuki.

 

GLI APPUNTAMENTI SUZUKI NEI GIORNI DEL SALONE

 

Allo stand sarà inoltre possibile incontrare Sergio Davì, impegnato nella Ocean to Ocean RIB Adventure, la sfida che ha portato il comandante da Palermo ad attraversare due oceani fino a Los Angeles, per un totale di circa 10.000 miglia di navigazione, con un gommone Nuova Jolly e due motori DF300B di serie.

 

Sarà persino possibile prenotare un test drive sul Nuova Jolly Prince 22 insieme a Sergio Davì, basterà seguirà il contest, con argomento proprio l’ultima avventura dell’esperto navigatore, appena lanciato sui social Suzuki.

 

Oltre alla conferenza di presentazione dei nuovi fuoribordo Suzuki, domenica 25 settembre alle ore 12, sullo stand Suzuki, sarà organizzata la conferenza stampa di chiusura di alcuni importanti raid in cui Suzuki è stata protagonista:

  • Mediterraneo in Rosa;
  • Ocean to Ocean RIB Experience;
  • Raid Europeo 2022

 

Tutti portati a termine grazie anche alle performance e all’affidabilità dei fuoribordo Suzuki, prerogativa del Brand.

 

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711   

prf@suzuki.it

 

 

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Google+

 

News correlate

aprile 06, 2022

In breve: - I dipendenti volontari di Suzuki Italia contribuiscono a bonificare un’area verde con l’iniziativa “Suzuki Save The Gr...

Automotive Corporate Green Suzuki